Qual è la temperatura ideale della casa?

A seconda della stagione, la temperatura ideale della casa per il comfort e l’efficienza è tra i 68 e i 78 gradi Fahrenheit. In estate, l’impostazione raccomandata del termostato è di 78 gradi F. In inverno, 68 gradi sono raccomandati per il risparmio energetico. Tuttavia, queste temperature non sono perfette per ogni situazione. Ecco le sfide che devono affrontare i proprietari di casa che vogliono trovare la temperatura ideale della casa:

  • Umidità: L’aria invernale è naturalmente secca. Questo fa sì che l’umidità evapori dalla pelle più rapidamente, facendoti sentire freddo. Poi, l’alta umidità in estate crea una sensazione di afa che ti incoraggia a far funzionare di più il condizionatore d’aria, sprecando energia.
  • Dimensioni della casa, disposizione e orientamento: Se passate molto tempo nell’ufficio al piano superiore esposto a sud, potreste aver bisogno di impostare la temperatura più bassa di 78 gradi per stare comodi. Tuttavia, questo potrebbe rendere la cameretta del bambino esposta a nord scomodamente fredda.
  • Occupazione della casa e ora del giorno: 68 gradi in inverno e 78 gradi in estate possono essere perfettamente confortevoli quando si è in casa, ma sembra uno spreco riscaldare e raffreddare una casa vuota quando tutti sono al lavoro o a scuola tutto il giorno.
  • Età e salute: I giovani, gli anziani e le persone in cattive condizioni di salute in genere preferiscono temperature più calde.

La risposta facile quando si è a disagio è cambiare l’impostazione del termostato. Tuttavia, provate prima questi altri metodi per aiutarvi a riscaldarvi in inverno o a rinfrescarvi in estate senza aumentare le vostre bollette energetiche:

  • Controllare l’umidità: Esecuzione di un umidificatore per tutta la casa in inverno può consentire di impostare la temperatura indietro di un grado o due senza sentirsi a disagio. In estate, l’esecuzione di ventilatori di scaricoLink si apre in una nuova scheda in cucina, bagno, lavanderia e altrove aiuta a mantenere l’umidità verso il basso, in modo da evitare quella sensazione di “freddo ma umido”.
  • Installare un sistema di zonizzazione: La suddivisione in zone è un metodo per riscaldare e raffreddare sezioni della casa alla volta. Aiuta a raggiungere una temperatura più uniforme in ogni stanza, combattendo le fluttuazioni causate dall’esposizione al sole, dal guadagno di calore interno e da altri fattori.
  • Passare a un termostato programmabile: è possibile risparmiare energia senza sacrificare il comfort installando un termostato programmabile. Questo ti permette di programmare le diminuzioni di temperatura mentre sei via o dormi e di riprendere un’impostazione confortevole quando torni a casa o ti svegli. Si consiglia di impostare il termostato tra 82 e 85 gradi in estate e 60 gradi in inverno.
  • Vestiti per la stagione: Indossate un maglione e dei pantaloni lunghi in inverno, e indossate pantaloncini e una canottiera in estate prima di regolare il termostato.
  • Usate le coperture delle finestre a vostro vantaggio: Nelle calde giornate estive, chiudete le tende per tenere fuori il sole, e in inverno, spalancatele per godere del riscaldamento gratuito.

Lasciate che Aire Serv® vi aiuti a raggiungere la temperatura ideale della casa

Quando volete stare comodi, ma volete anche risparmiare energia, rivolgetevi ad Aire Serv. Forniamo preziosi servizi HVAC per mantenere i vostri impianti di riscaldamento e raffreddamento nelle migliori condizioni operative. Possiamo aiutarvi a risparmiare ancora di più offrendovi consigli personalizzati per l’impostazione del vostro termostato.

Per saperne di più, o per programmare i servizi HVAC vicino a voi, contattate Aire Serv oggi stesso!

Lascia un commento