Malattia di Osgood-Schlatter

Che cos’è la malattia di Osgood-Schlatter?

L’uso eccessivo del muscolo quadricipite può causare ripetuti sforzi sull’attacco del legamento rotuleo alla tibia in crescita. La tibia non ha finito di crescere e non è abbastanza forte per sopportare lo sforzo. Questo può causare arrossamento e dolore dove il legamento si attacca. In alcuni casi, una piccola scaglia di osso viene staccata dalla tibia dal legamento che tira. Si forma quindi un osso in via di guarigione (callo) che può causare lo sviluppo di una protuberanza ossea dura.

Chi sviluppa la malattia di Osgood-Schlatter?

La malattia di Osgood-Schlatter (chiamata anche sindrome di Osgood-Schlatter) è una delle cause comuni di dolore al ginocchio nei bambini adolescenti attivi che fanno sport. Tuttavia, non è comune oltre i 16 anni di età. I giovani adolescenti, in particolare i ragazzi, sono i più colpiti. È più comune negli adolescenti che praticano molti sport che coinvolgono calci, corse o salti. Questi tipi di sport causano un uso ripetuto e vigoroso dei muscoli della parte anteriore della coscia – i quadricipiti.

A volte può verificarsi in bambini che non sono sportivi.

Hai bisogno di un fisioterapista?

Prenota oggi stesso un appuntamento privato con un fisioterapista locale

Prenota ora

Cosa causa la malattia di Osgood-Schlatter?

Si pensa che l’uso eccessivo dei muscoli quadricipiti sia una causa comune. Il muscolo quadricipite è usato per raddrizzare il ginocchio. Questo muscolo tira la rotula, che tira il legamento rotuleo, che è attaccato alla parte superiore della tibia. A volte la malattia di Osgood-Schlatter si sviluppa senza una ragione apparente.

Quali sono i sintomi?

Il sintomo principale è il dolore appena sotto la rotula. La gravità del dolore tende a variare. Di solito è peggiore durante e subito dopo l’attività. Tende a diminuire con il riposo. Il dolore dura tipicamente alcuni mesi, ma a volte persiste fino alla fine della crescita. Questo significa che in alcuni casi può durare fino a due anni.

Un piccolo, tenero, bozzo osseo può svilupparsi proprio sotto la rotula. Questo è il punto in cui il legamento rotuleo si attacca all’osso dello stinco (tibia). La protuberanza è permanente, anche se col tempo diventa indolore. La tua vera articolazione del ginocchio non è interessata, quindi i movimenti del ginocchio sono normali. I sintomi di solito si verificano su un lato, ma in un caso su tre colpisce entrambe le ginocchia.

La diagnosi è spesso ovvia dai sintomi tipici. I raggi X di solito non sono necessari. Tuttavia, la radiologia Osgood-Schlatter può essere richiesta se la diagnosi non è chiara.

Come trattare la malattia di Osgood-Schlatter

Il dolore di solito passa entro pochi mesi senza alcun trattamento. Può essere d’aiuto essere rassicurati sul fatto che la condizione non è grave ed è probabile che vada via. Quando il dolore aumenta, può essere utile prendere un antidolorifico come il paracetamolo o l’ibuprofene.

La fisioterapia può essere utile. Gli esercizi di Osgood-Schlatter sono usati per rafforzare i muscoli intorno all’articolazione del ginocchio (principalmente i muscoli quadricipiti, i tendini del ginocchio e il gastrocnemio).

Il taping di Osgood-Schlatter è talvolta utile. Un nastro adesivo viene messo attraverso la parte dell’osso che è tenera e gonfia (la tuberosità tibiale) mentre il ginocchio del paziente è piegato. Questo scarica la pressione quando l’articolazione viene raddrizzata, alleviando parte della pressione e del dolore.

La chirurgia di Osgood-Schlatter è raramente necessaria, ma se il dolore persiste, può essere eseguita una piccola operazione. Questo comporta la rimozione di aree non guarite di scaglie d’osso o il loro fissaggio alla parte superiore dell’osso dello stinco (tibia).

E per quanto riguarda lo sport e altre attività?

Lo sport o l’attività fisica non causano probabilmente alcun danno permanente ma possono peggiorare il dolore. Tuttavia, sono spesso gli adolescenti sportivi a sviluppare la malattia di Osgood-Schlatter. Se il dolore influisce sulla capacità di praticare il proprio sport, potrebbe essere necessario prendere decisioni difficili sui programmi di allenamento e sugli impegni sportivi.

Si può consigliare un approccio simile al seguente:

  • Di solito non è necessario interrompere lo sport. Tuttavia, può essere ragionevole ridurre l’attività sportiva faticosa o vigorosa fino a quando il dolore si riduce a un livello tollerabile. Dovresti puntare a ridurre la durata, la frequenza e anche l’intensità del tuo esercizio, specialmente se questo esercizio include la corsa o il salto. Considerare una pausa completa dallo sport per un po’ se il dolore rimane forte.
  • Un impacco di ghiaccio applicato sotto la rotula per circa cinque minuti prima e dopo l’esercizio può prevenire un po’ di infiammazione e dolore.
  • Considerare di indossare ginocchiere durante gli sport come il calcio e il rugby, per proteggere la zona tenera.
  • Alcune persone trovano utile un tutore Osgood-Schlatter. Funziona riducendo la pressione sulla protuberanza dolorosa nella parte superiore della tibia.
  • Considerare di vedere un fisioterapista per consigli sugli esercizi per allungare i muscoli della coscia.

Quanto dura l’Osgood-Schlatter?

Come detto, il dolore dura in genere solo poche settimane o mesi. Tuttavia, a volte può durare fino a due anni. Il dolore di solito non si risolve completamente fino alla fine del vostro scatto di crescita. Alcune persone trovano che il dolore ritorna (si ripresenta) solo quando si inginocchiano. Se è necessario un intervento chirurgico, il risultato è solitamente eccellente.

Lascia un commento