La nuova legge californiana sulla protezione dalle molestie sul posto di lavoro

Il Fair Employment and Housing Act (FEHA) della California ha stabilito una serie di divieti sulla condotta del datore di lavoro, rendendo illegali la discriminazione e le molestie in una varietà di situazioni. Il Senate Bill 1300, firmato in legge dal governatore Brown il 30 settembre 2018, espande le protezioni del FEHA. La legge è entrata in vigore il 1° gennaio 2019. Di seguito sono riportati alcuni punti salienti della nuova legge californiana sulla protezione delle molestie sul posto di lavoro. Se avete domande sulla nuova legge o sulle denunce di molestie presentate da o contro di voi o la vostra organizzazione, contattate un esperto avvocato del lavoro e dell’occupazione della California.

La responsabilità del datore di lavoro per la condotta dei non dipendenti

SB 1300 espande significativamente le protezioni del FEHA per i lavoratori. Sotto la nuova legge, i datori di lavoro possono essere responsabili per la condotta dei non dipendenti rispetto a qualsiasi tipo di molestia sul posto di lavoro, piuttosto che solo le molestie sessuali, contro i dipendenti o non dipendenti che lavorano come stagisti, volontari o appaltatori.

Restrizioni sulle liberatorie e accordi di non discriminazione

Al di fuori di alcune eccezioni, SB 1300 vieta ai datori di lavoro di richiedere ai dipendenti di firmare alcuni diritti come condizione per un nuovo o continuato impiego o in cambio di un aumento o bonus. I datori di lavoro non possono richiedere ai dipendenti di firmare accordi di non discriminazione o altri documenti che impedirebbero loro di segnalare una condotta illegale o molesta sul posto di lavoro.

Impedisce inoltre ai datori di lavoro di richiedere ai dipendenti di firmare liberatorie che stabiliscano che il dipendente non ha alcun reclamo o lesione contro il datore di lavoro o altro ente coperto, che impedirebbe al dipendente di presentare una denuncia presso un’agenzia statale, tribunale civile, agenzia di polizia, o altra entità governativa.

Le disposizioni permettono un’eccezione per gli accordi raggiunti per risolvere i reclami anticipati o pendenti in tribunale, agenzia, o forum di risoluzione alternativa delle controversie.

Nuova legge della California stabilisce standard uniformi per valutare le denunce di molestie

La nuova legge stabilisce ufficialmente lo standard stabilito dalla Corte Suprema in Harris contro Forklift Systems come lo standard appropriato per le corti che valutano le cause di molestie. Secondo la legge, un “querelante non ha bisogno di provare che la sua produttività tangibile è diminuita come risultato delle molestie. È sufficiente dimostrare che una persona ragionevole soggetta alla condotta discriminatoria troverebbe, come ha fatto il querelante, che le molestie hanno alterato le condizioni di lavoro in modo da rendere più difficile fare il lavoro.”

Inoltre, la legge chiarisce che un singolo incidente di molestie è sufficiente a creare un problema di fatto dimostrabile per quanto riguarda l’esistenza di un ambiente di lavoro ostile. Un ambiente di lavoro ostile esiste quando “la condotta molesta ha interferito irragionevolmente con le prestazioni lavorative del ricorrente o ha creato un ambiente di lavoro intimidatorio, ostile o offensivo”. Il legislatore ha esplicitamente respinto la “dottrina delle osservazioni vaganti” che impediva ai singoli incidenti di dimostrare un ambiente di lavoro ostile.

La legge stabilisce uno standard uniforme per valutare i reclami per molestie, indipendentemente dal tipo di posto di lavoro; il fatto che una particolare industria abbia avuto una maggiore frequenza di commenti sessuali in passato non cambia la definizione di molestie per i lavoratori di quell’industria.

Formazione degli astanti

SB 1300 autorizza anche i datori di lavoro a fornire una formazione di intervento degli astanti per dare ai dipendenti una guida su come riconoscere e rispondere a comportamenti potenzialmente problematici sul posto di lavoro.

Se sei un dipendente della California che è stato vittima di molestie sul posto di lavoro, o un datore di lavoro che ha bisogno di una guida legale qualificata, contatta gli uffici della Bay Area degli avvocati Richard Koss e Rand Stephens per una consultazione, ad Antioch al 925-757-1700, o a Redwood City al 650-722-7046.

Da Bay Area Employment Lawyers | Posted on January 29, 2019

Top

Lascia un commento