John Krasinski Workout Routine & Diet Plan

John Krasinski ha subito una transizione completa da quando è stato visto nel famoso show comico ‘The Office’ come Jim Halpert. Era abbastanza popolare in quel ruolo ed era spesso indicato come il ragazzo carino e paffuto. Ma le cose sono cambiate quando gli è stato offerto il film ’13 ore’ in cui avrebbe dovuto interpretare il ruolo di un Navy Seal. Aveva solo un paio di mesi per diventare muscoloso per questo ruolo.

Gli fu detto di sbarazzarsi di tutto il suo grasso corporeo e di mettere su 25 libbre di muscoli ricchi e magri. Tuttavia, John era un ragazzo semplice e tranquillo. Non è mai andato in palestra o ha guardato la sua dieta.

Per citare le parole di John, “Diventare più forte ogni giorno è incredibile. Essere in grado di mettere su 20 libbre di muscoli puri e vedere come i risultati migliorano ogni giorno è emozionante. Ora sento che non solo sono più forte, ma sono anche più saggio. Prima di questo, non sapevo nulla sulla nutrizione e su cosa è meglio mangiare quando si vogliono mettere su muscoli. Ma ora sono molto orgoglioso di ciò che sono stato in grado di raggiungere, e sento che sono in grado di prendermi cura del mio fisico e della mia salute.”

È stato difficile o addirittura quasi impossibile, ma John ha lavorato duramente sul suo allenamento, e la dieta e così ha fatto il suo allenatore e dietologo per portarlo in questa forma meravigliosa che possiamo vedere in 13 ore!

L’allenamento di John Krasinski

Il personal trainer di John Walsh ha sviluppato un regime di allenamento piuttosto brutale per John. Dovevano ottenere il massimo risultato in pochissimo tempo. Ha seguito la routine senza pause per 4 mesi fino a quando finalmente ha iniziato a girare il film come il buff Navy Seal.

Ecco un assaggio di come era la sua giornata in palestra –

Allenamento Bodybuilding

John ha iniziato la sua giornata con un pesante allenamento cardio di 90 minuti al mattino e un cardio di 60 minuti nel pomeriggio. Per ottenere un fisico scolpito si allenava per ore eseguendo la pressa per le spalle, la panca, ecc.

Fat Shedding Workout

Tabata torchers o kettlebell swings (8 serie di 20 secondi di ripetizioni continue ciascuna con 10 secondi di riposo in mezzo)

Ball slams o corde (8 serie di 30 secondi di ripetizioni continue ciascuna con 30 secondi di riposo in mezzo)

Bruciatore metabolico (7 serie con 5 secondi di riposo tra ogni serie)

Allenamento a tempo variabile (5 circuiti, 60 secondi di lavoro, 60 secondi di riposo)

Set Shred (5 minuti nonstop)

Six pack superset (4 giri di 30 secondi e 1 minuto di ripetizioni)

Abs Workout

Ha seguito uno stile di sollevamento piramidale per lavorare sugli addominali. Ha iniziato con il sollevamento di pesi medi nella prima settimana (12 ripetizioni, 3 serie ciascuna), un po’ di pesi pesanti nella seconda settimana e aumenta il numero di serie a 4 da 3. Poi è passato a pesi ancora più pesanti e si è attenuto a 4 serie ma ha ridotto le ripetizioni a 8 da 12 a causa dell’aumento dei pesi. E infine, ha sfidato se stesso con i pesi più pesanti e ha aumentato il set a 5, riducendo le ripetizioni a 6 nella quarta settimana.

Questi sono gli esercizi aggiuntivi che ha seguito – Bench Press, Seated Dumbbell Press, DB Rows, Pull-Ups, Deadlifts, Squats, Lunges, Incline Press.

Il piano alimentare di John Krasinski

John era un grande buongustaio e non ha mai pensato di mettersi a dieta. Non pensava molto prima di mangiare il suo cibo; era semplice per lui, ciò che è buono è buono. Ma per il suo ruolo in 13 ore, gli è stata data una dieta rigorosa da seguire in modo che il suo allenamento gli dia risultati efficaci. Il suo dietologo ha eliminato tutti i cibi malsani dalla sua dieta e li ha sostituiti con una dieta sana, fibrosa e nutriente, e John l’ha seguita. Dice: “Mi sono buttato. Oh, si trasformerà tutto in muscoli. Non ho capito la scienza.”

Qui, date un’occhiata al suo piano dietetico prescritto carico di frutta e verdura cruda:

Colazione

  • Pudding, composto da 2 banane congelate e frullate, 1/4 di tazza di latte di mandorla, 3 misurini di proteine di caseina in polvere, 2 quadrati di cioccolato al cacao
  • Un contorno – 4 fette di pane integrale condite con un po’ di burro di arachidi o di mandorle o talvolta anche marmellata.
  • La sua solita bevanda mattutina cambiava tra un tè verde o un caffè occasionale.
  • Anche le multivitamine erano essenziali. Prendeva 3.000 UI di vitamina D.

Pre Workout

  • Succo di frutta fresco per mantenere il corpo idratato
  • Frutti di vitamine e minerali
  • Frusta di proteine per aumentare il metabolismo durante l’allenamento

Post Workout

Lascia un commento