Il Labradoodle – (Labrador & Poodle Mix)

Per conoscere un Labradoodle

C’è un tipo di cane che è un incrocio o un cane ibrido. Viene creato mescolando un Labrador Retriever con il Barboncino Standard o il Barboncino in miniatura, da cui il Labradoodle.

Il Labradoodle è stato allevato per la prima volta intenzionalmente nel 1989. È per Guide Dogs Victoria che un certo allevatore australiano di nome Wally Conron ha incrociato per la prima volta il Labrador e lo Standard Poodle. La sua intenzione era quella di creare un cane con il pelo a pelo corto caratteristico del barboncino e con la calma del Labrador e la sua capacità di essere addestrato. Ne venne fuori un cane guida per non vedenti che aveva meno qualità di pelo. Era anche per le persone con allergie alla forfora e al pelo. Al giorno d’oggi ci sono Labradoodle che sono usati come cani guida, cani da terapia e anche cani da assistenza.

Il Labradoodle è una razza di cane che si sta ancora sviluppando, per questo non è ancora ufficialmente riconosciuta. I cuccioli di questo cane incrociato non manifestano caratteristiche coerenti e prevedibili. Dal punto di vista di un allevatore, il Labradoodle ha una personalità e un aspetto imprevedibili, pur mostrando le caratteristiche desiderate.

Alcune delle imprevedibilità del Labradoodle includono: il suo pelo potrebbe essere qualsiasi cosa, ondulato, dritto o riccio, da morbido a segaligno. Ci sono Labradoodles che non perdono il pelo e ci sono quelli che lo perdono. È più probabile che i cani Labradoodle abbiano meno odore di cane rispetto ai Labrador Retriever. La gamma dei loro colori include broen, nero, albicocca, crema, bianco, rosso e la maggior parte dei colori che si trovano nei barboncini.

Ci sono però alcune persone che vorrebbero evitare di rendere il Labradoodle una delle razze riconosciute. Pensano che un vero Labradoodle debba essere creato solo da un Labrador e un Barboncino. Si ritiene che limitando l’allevamento solo a un Labrador e a un Barboncino, e non a due Labradoodle, la diversità genetica possa davvero essere mantenuta. Può anche evitare malattie ereditarie o problemi di salute che hanno conquistato alcune razze di cani.

Ma alcune persone hanno allevato Labradoodle con Labradoodle nel loro tentativo di creare una nuova razza. Tale nuova razza di cani è stata chiamata Australian Labradoodles di Multigenerational. Il Labradoodle multigenerazionale o il cosiddetto Labradoodle di prima generazione differisce un po’ dal Labradoodle australiano. Questo perché i Labrador australiani potrebbero avere altre razze nelle loro linee di sangue.

Inglese Cocker Spaniels o incroci di Poodle, incroci di American Cocker Spaniel, Soft Coated Wheaten Terriers, Irish Water Spaniels, e Curly Coated Retrievers erano alcuni dei cani che sono stati utilizzati per allevare alcune linee di Australian Labradoodle.

Il pelo del Labradoodle si divide in tre categorie. Queste sono:
Pelo, che è morbido e fluente, con aspetto piegato o ondulato
Pelo, che a volte può essere riccio, ondulato, dritto, e più simile al mantello di un Labrador.
Lana, che ha riccioli stretti, simile all’aspetto del mantello dei Poodles anche se con una struttura più morbida.

(Articolo scritto da Kerri Brantley)

Lascia un commento