Come accendere un fuoco con la selce e l’acciaio

Sapere come accendere un fuoco è un’abilità inestimabile per qualsiasi appassionato di outdoor. Diventa ancora più vitale durante una potenziale situazione di sopravvivenza.

La maggior parte degli uomini e delle donne all’aperto esperti conoscono le basi di come accendere un fuoco, e con un po’ di pratica, possono creare un fuoco da campo con un solo fiammifero. Mentre questo è un livello di competenza che la maggior parte dovrebbe sforzarsi di raggiungere, ci sono situazioni in cui i fiammiferi saranno resi inutili a causa di situazioni ambientali scadenti.

Purtroppo, le situazioni che rendono i fiammiferi inutili sono esattamente le situazioni in cui un fuoco può essere più necessario. Imparare a usare metodi alternativi per accendere un fuoco, come la pietra focaia e l’acciaio, dovrebbe essere classificato come una delle abilità più preziose da avere quando qualcuno si trova in una situazione di sopravvivenza con condizioni avverse.

Perché usare la pietra focaia e l’acciaio?

Porta con te la pietra focaia e l’acciaio quando fai trekking nella natura selvaggia

Se ci sono venti forti o condizioni di bagnato fradicio, i fiammiferi possono non essere sempre preziosi come metodo di accensione del fuoco. Condizioni come queste offrono l’opportunità a metodi più primitivi per accendere il fuoco di mostrare quanto possano essere preziosi. Un compito chiave perché questo sia efficace, però, è quello di portare effettivamente con sé la pietra focaia e l’acciaio quando si cammina nella natura selvaggia.

Gli strumenti giusti

Ci sono un paio di modi per assicurarsi di avere la pietra focaia e l’acciaio con voi, e a seconda della vostra situazione, si può scegliere uno rispetto all’altro.

Il tradizionale percussore in acciaio a forma di “C” con un pezzo di pietra focaia è un kit comune per il tradizionalista che sta cercando di emulare i metodi dei tempi passati. Ho scoperto che, anche se efficace con la pratica, ci sono kit più efficienti da usare che preferirei se la mia vita dipendesse dall’accensione di un fuoco.

Flint and steel

Alcuni che trovano che ogni grammo aggiunto al loro zaino crea un compromesso di peso potrebbero voler tagliare il loro kit a metà. Usare un pezzo di pietra focaia con dell’acciaio che verrà portato comunque, come la testa di un’accetta o un grande coltello, può essere un uso efficiente del peso e dello spazio.

Anche se è fattibile, la maggior parte degli oggetti d’acciaio portati con la persona all’aperto saranno taglienti, e questo crea un problema di sicurezza quando si cerca di creare una scintilla.

Il kit più sicuro, più efficace e più leggero che ho trovato sono le piccole bacchette di selce con un manico che sono accompagnate da una piccola lama di acciaio.

Queste non hanno bordi taglienti, creano costantemente un alto volume di scintille, e sono sia leggere che piccole. Questo è anche, probabilmente, il metodo più sicuro per usare la pietra focaia senza il rischio di tagliarsi o rompere un dito.

La preparazione è la chiave

Accendere la corteccia di betulla con la pietra focaia e l’acciaio

A prescindere dal kit che scegli, pratichi e usi, accendere un fuoco con la pietra focaia richiede una preparazione meticolosa con i materiali corretti. Qualcuno che è ben preparato terrà l’acciarino con sé in un contenitore impermeabile.

Vorrete un acciarino estremamente fine che avrà la probabilità di accendersi solo con una scintilla. Lanugine secca, lana d’acciaio fine, sottili strisce di corteccia di betulla e strisce di magnesio sono tutti candidati degni di essere aggiunti a un acciarino.

A prescindere dall’acciarino scelto, si raccomanda di fare pratica con quel materiale in modo da essere abituati a come si accende; questo aiuterà ad aumentare le possibilità di successo di un incendio in una situazione di sopravvivenza.

Posiziona l’acciarino vicino alla struttura del fuoco preassemblato. A seconda dell’acciarino, può essere saggio metterlo su un pezzo di corteccia per aiutarlo a spostarlo nella struttura del fuoco una volta acceso.

Siccome userai un acciarino molto fine, brucerà rapidamente e avrà bisogno di avere l’accendino aggiunto molto rapidamente per evitare di sprecarlo.

Quando la tua scintilla accende l’acciarino, aggiungi un po’ più di acciarino per aumentare il tempo in cui brucia e poi spostalo immediatamente sul tuo acciarino

Una cosa che mi ha sorpreso quando ho imparato ad usare la pietra focaia era esattamente quanto vicino hai bisogno di creare la scintilla all’acciarino perché sia efficace.

La scintilla perde la sua energia molto rapidamente, quindi pianifica di creare le scintille il più vicino possibile. Dovresti toccare o quasi toccare l’acciarino con la tua pietra focaia quando crei le scintille.

Quando la tua scintilla accende l’acciarino, aggiungi un po’ più di acciarino per aumentare il tempo in cui brucia e poi spostalo immediatamente sulla tua legna. La velocità è l’essenza, e muoversi velocemente ma sotto controllo ti ricompenserà con un fuoco che si accende rapidamente.

Ricorda…

Scegli il kit di pietra focaia e acciaio che si adatta al tuo sistema, allenati con questo kit, e assicurati di portarlo con te quando vai all’avventura. Mentre i fiammiferi e gli accendini sono convenienti, hanno i loro limiti. La pietra focaia e l’acciaio richiedono pratica per essere efficienti, ma hanno dei vantaggi rispetto ai moderni strumenti di accensione del fuoco.

Sia che tu scelga di affidarti alla pietra focaia come metodo primario di accensione del fuoco o che lo usi come metodo di riserva, sapere come accendere un fuoco con questi strumenti può essere un’abilità salvavita – se non un’abilità che impressionerà i tuoi compagni di avventura.

Un altro articolo da noi: Perché l’accetta è più preziosa del coltello?

Lascia un commento