Campeche

Campeche è la capitale e la più grande città dello stato di Campeche, Messico. Ha una popolazione di circa 250.000 persone in crescita. Si trova nella zona nord-occidentale dello stato. Storicamente è stata a lungo la seconda città della penisola dello Yucatán dopo Merida a circa 155 chilometri a nord, la capitale del vicino stato dello Yucatán. Campeche una città portuale sul Golfo del Messico, con un’atmosfera rilassata e un affascinante centro storico coloniale designato come patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Capire

Campeche fu fondata nel 1540 dai conquistadores spagnoli come la città di “San Francisco de Campeche” sopra l’antica città maya chiamata Ah Can Pech (approssimativamente, “luogo di serpenti e zecche”, presumibilmente per un antico idolo che raffigura un serpente con una zecca sulla testa). Campeche divenne il principale porto della penisola durante l’epoca coloniale. Le mura della città e una serie di forti furono costruiti nel XVI secolo per difendersi dai frequenti attacchi dei pirati. Con l’indipendenza dalla Spagna all’inizio del 1800 Campeche fece inizialmente parte dello stato dello Yucatán, ma si separò con la creazione dello Stato di Campeche a metà secolo.

Oggi Campeche è una città in rapida crescita, ma ha mantenuto la sua storia con mura meticolosamente conservate ed edifici storici. Specialmente al di fuori del centro della città, Campeche è ancora un posto abbastanza rilassato e può sentirsi più come una piccola città. La città è ancora relativamente compatta e facile da girare, anche se man mano che la città diventa sempre più grande, questo sta lentamente cambiando.

Arrivare

In aereo

Campeche City ha un aeroporto. È possibile volare da Città del Messico con vettori low cost come Viva Aerobus o Interjet. Ciudad del Carmen, due ore a sud, ha voli per Città del Messico e per Houston. Nessuno dei due è economico. La cosa migliore è volare nel grande aeroporto internazionale di Mérida, nello Yucatan, e prendere l’autobus o guidare fino a Campeche. Questo può essere fatto anche da Cancun, anche se potrebbe essere necessario un giorno in più solo per raggiungere lo stato.

In autobus

Dalla stazione Autobuses del Oriente (ADO) a Mérida, gli autobus partono quasi ogni ora per le due ore di viaggio verso Campeche, che costa circa 230 pesos (US$12). Poiché si tratta di una corsa breve, si possono prendere anche autobus di seconda classe, che costano circa 150 pesos. (Gennaio 2017)

Da Ciudad del Carmen, gli autobus per Campeche sono anche molto frequenti e costano circa 130 pesos (US$13). Il viaggio è di circa due ore e tre quarti, più lungo in autobus di seconda classe.

Da Cancun, il viaggio fino a Campeche dura sei ore e mezza e costa circa 300 pesos (US$30). Ci sono quattro autobus per Campeche ogni giorno.

Da Città del Messico, Campeche è un lungo viaggio di 17 ore e questo viaggio costa da 800 a 950 pesos (US$80-US$95). Si raccomanda un autobus di prima classe.

Nota che la stazione ADO ha il wifi gratuito. Ho scelto la rete Infinitum, e invece di fare il login (nel browser), c’è un pulsante per l’alternativa gratuita. Sembra che si debba rifare ogni 20 minuti circa.

Andare in giro

Perché Campeche è ancora una piccola città, può essere facile da navigare a piedi, anche se il caldo opprimente e l’umidità che domina la maggior parte dell’anno possono renderlo impossibile. Se si alloggia nel centro storico, questa è l’opzione migliore.

Altrimenti o per visitare le attrazioni lontane dal centro storico, è meglio girare la città in taxi o in autobus. Le tariffe dei taxi sono calcolate in base alla zona; per andare dalla stazione degli autobus ADO al centro, il costo è di circa 40 pesos, o 2 dollari USA. All’interno della città, il costo di un taxi non dovrebbe superare i 50 pesos. La città gestisce molti autobus pubblici. Essi tendono ad essere piccoli, caldi, di solito angusti e in vari stati di abbandono. La tariffa, tuttavia, è economica a soli 7 pesos (febbraio 2018), quindi sono convenienti per i viaggiatori economici o per gli avventurosi. L’autista dell’autobus farà il resto, ma non cercare di offrire banconote di grosso taglio perché probabilmente non saranno accettate.

La maggior parte delle strade di Campeche segue il piano pari/dispari che si trova in molte città del Messico. Le strade con numeri dispari vanno in una direzione, quelle con numeri pari nell’altra. Questo significa che spesso vedi un indirizzo come “calle 45 entre 16 y 18” che significa “45 tra il 16 e il 18”. Indirizzi come questo ti mettono ad un isolato dalla tua destinazione e sono molto più affidabili dei numeri di proprietà individuali. Infatti, non troverai molti numeri civici. Aiuta anche conoscere il nome del barrio (quartiere) dove vuoi andare.

Vedi

  • Baluarte de Santiago – Fu costruito nel XVIII secolo. Ospita il giardino botanico “X’much-haltún”.
  • Baluarte San Francisco – Il tetto del bastione offre una vista panoramica della città.
  • Puerta del Tierra – È molto ben conservata. La Porta della Terra fa da sfondo a uno spettacolare spettacolo di luci e suoni che evocano storie di pirati, battaglie navali e altri eventi.
  • Baluarte de San Juan – È una struttura unica che faceva parte del grande muro.
  • Baluarte de La Soledad – Costruito nel XVII secolo ospita un museo con pezzi archeologici, etnografici e storici.
  • Puerta del Mar (Porta del Mare) – Ha una facciata semplice, nella grande porta c’è un galeone scolpito nella pietra.
  • Carvajal Mansión – Casa costruita nel XVII secolo con decorazione moresca.
  • Archivi Municipali – Costruiti nel XIX secolo, prima era una scuola e poi una prigione.
  • La Casa de las Artesanías Tukulná- Antica e bella casa ristrutturata dove si espone e si vende il vario artigianato di Campeche.

Do

Inizia la tua visita con una passeggiata lungo il Malecon, un percorso lastricato di tre miglia (cinque km) lungo la parete del mare di fronte al Golfo del Messico. La passeggiata ti porta in vista della maggior parte delle attrazioni principali e anche di molti posti per mangiare, fare shopping e dormire. A metà strada lungo il Malecon sei a due isolati dal centro della città. La cattedrale, la piazza pubblica e diversi musei si trovano all’interno delle vecchie mura storiche visibili dal bordo dell’acqua.

Campeche è anche una buona base per visitare la zona archeologica di Edzna (ingresso: 55$), piccole e quindi meno visitate rovine Maya a 50km dalla città. I colectivos ($40, 45min) partono alle 7.00 in Calle Chihuahua, a est del mercato, e passano ogni ora durante il giorno. Ti portano all’entrata delle rovine. Per tornare indietro, si può fare un cenno sulla strada principale, a 200m dall’entrata.

Comprare

Nel centro storico ci sono negozi orientati al turismo, anche se i loro prezzi sono relativamente alti. Il mercato centrale è abbastanza piccolo per gli standard messicani e non offre prodotti artigianali come molti altri nel paese. Fuori dal mercato, i venditori vendono vari articoli, il più interessante dei quali sono le amache, una specialità dello Yucatan.

Per i viaggiatori che cercano un pezzo di casa o semplicemente vogliono comprare vestiti, ci sono diversi negozi di alimentari/dipartimenti situati intorno alla città. Super San Fransisco de Assiss ha quattro sedi in città, una delle quali è sul Golfo del Messico vicino al cinema. Un altro si trova vicino all’università, ma non è una posizione centrale. Il negozio più grande, ed economico, è Chedraui, situato in Avenida Gobernadores a circa 10 minuti a piedi a nord della vecchia stazione degli autobus. Ha un grande magazzino completo, un negozio di alimentari e un piccolo ristorante, e ha diverse banche nelle vicinanze. Il posto più vicino è probabilmente Mega, un centro commerciale con un enorme supermercato, a 10 minuti a piedi lungo Avenida Central dal Land Gate. Il mercato locale per qualsiasi cosa è proprio dall’altra parte della strada sulla sinistra se si esce attraverso il Land Gate.

Purtroppo, poiché Campeche non è molto orientata al turismo, i ninnoli e l’artigianato sono difficili da trovare.

Mangiare

Campeche è ben noto per i suoi frutti di mare, soprattutto gamberi (camarón) e squali (cazón) ed entrambi sono ampiamente disponibili.

Le “uniche” catene americane in città sono Burger King, Church’s Chicken e Applebee’s (situato a nord del cinema), quindi i visitatori hanno un ulteriore incentivo a mangiare locale. Ci sono molti piccoli ristoranti situati nel centro storico, tutti con prezzi variabili, ma cercate di guardare la preparazione del cibo prima di comprare. Fuori dal centro storico, Avenida Gobernadores offre una pletora di ristoranti, ma ancora una volta, guarda la preparazione del cibo e poi decidi.

Per una buona opzione vegana/vegetariana, prova Natura2000, in Calle 12 #155, accanto alla chiesa Iglesia de Jesus. (Questo non è proprio un ristorante, ma un piccolo negozio di salute che serve alcuni semplici spuntini.)

Ci sono alcuni negozi di alimentari in città. Tutti hanno un piccolo ristorante, una rosticceria, un panificio, una drogheria, un reparto carne e prodotti. Se siete golosi, il panificio Chedraui è un must. Le ciambelle, il pane dolce, i danesi, i muffin e i biscotti sono tutti venduti all’ingrosso e cucinati freschi in negozio, e i prezzi sono economici. Si può anche prendere il pane dalla panetteria e la carne dalla gastronomia per fare i propri panini. Questi negozi di alimentari, specialmente Chedraui, Sam’s Club e Walmart, sono impressionanti e offrono tutta la varietà di un negozio americano. Per i viaggiatori con un budget, o per coloro che non si sentono a proprio agio con il cibo di piccoli stabilimenti con standard di pulizia discutibili, questi negozi sono una manna dal cielo.

Bere

Molti ristoranti lungo la Calle 59 offrono ottimi speciali sulle bevande durante il lento periodo pomeridiano di circa 1PM-8PM.

Dormire

Ci sono alcuni hotel sul Malecon (Av. Adolfo Ruiz Cortines), che corre per tutta la lunghezza della città lungo il Golfo del Messico. La maggior parte sono relativamente costosi, ma offrono sistemazioni pulite e confortevoli. Ci sono anche alcuni hotel situati nel centro storico, in particolare vicino alla piazza centrale, e sono molto più economici nel prezzo. Purtroppo, poiché Campeche ha un’industria turistica molto piccola, gli alloggi possono essere difficili da trovare. Gli ostelli del Pirata, San Carlos e Casa Maya hanno chiuso. Altri sono diventati alberghi. Non ci sono abbastanza backpackers che soggiornano per una sana concorrenza nella fascia di budget bassa.

  • Baluartes Hotel Av. 16 de Septiembre No. 128, tra la calle 59 & 61, sulla baia. Costruito come un hotel di lusso nel 1960, ha visto giorni migliori, ma offre ancora una posizione conveniente e camere con una buona vista del Golfo.
  • Monkey Hostel, Calle 10 tra 57 & 59 si descrive come “Mexico’s Alternative Destination”. Si trova nel Centro Histórico. Ha sia dormitori che stanze private, e non è affiliato a nessuna organizzazione internazionale di ostelli. Sembra che abbia cambiato proprietà, e ora non è amichevole per i backpacker e rumoroso. Sfortunatamente, è l’unico del suo genere. La brezza dell’oceano (senza vista) sulla terrazza sul tetto compensa un po’ la cucina disfunzionale e l’hobby-DJ alla reception. Un solo bagno per tutto il posto, niente colazione, armadietti minuscoli, ventilatore. Controllare tripadvisor per maggiori dettagli. prezzo= 150 peso/dormitorio. (Maggio18)
  • Casa Balché, Calle 57 tra 8 & 10. Grande vista dall’ingresso sulla piazza centrale e la cattedrale. 300 peso/letto. (Nov16)
  • Hotel & hostal Las Gemelas (Casa Risueño), Calle 10 tra 49 & 51, senza cucina, senza colazione. 150 peso/dormbed. (Nov16)
  • Hostal Viatger Inn Calle 51 tra 12 & 14, cucina, colazione americana. 250 peso/dormitorio. (Nov16)
  • Hotel Plaza Campeche, Calle 10 No. 126 A Colonia Centro C.P., . L’hotel offre qualità, eleganza, comfort e sicurezza. Si trova nel centro storico della città e del porto di Campeche, di fronte al Parco San Martins, in posizione strategica nella zona turistica, culturale e commerciale dove si svolge ogni attività della città.
  • Hotel America, Situato a un isolato dalla piazza centrale nel Centro Histórico. I prezzi vanno da 560 per una singola a 683 pesos per una tripla, include la colazione continentale e internet wireless

Uscire

  • rovine Maya Il patrimonio degli antichi Maya è vicino. Quelle vicine sono per lo più più piccole delle più famose rovine dello Yucatán, sono comunque affascinanti e molto meno turistiche e affollate. Ednza è il sito principale più vicino, a circa 45 minuti o un’ora di distanza. L’insieme di rovine maya sull’altro lato di Escárcega, tra cui Becan, Calakmul e molte altre, sono alcune delle più grandi nelle terre maya, ma sono relativamente poco sviluppate e più distanti e difficili da visitare con Campeche come base. È possibile ottenere almeno un campione di molti di loro lungo o vicino all’autostrada come fermate in un viaggio in auto tra Campeche e Chetumal; fare una giornata intera iniziando all’alba. Gli appassionati di rovine serie possono facilmente fare un paio di giorni; soggiornare in uno degli eco-lodges o piccoli hotel vicino a Xpujil o verso Calakmul sarà probabilmente un soggiorno più piacevole che l’affascinante Escárcega.
  • Champotón è una piccola città lungo la costa; più avanti c’è Ciudad del Carmen.
  • Lo Yucatán è a nord, con la grande città di Merida e altre attrazioni.
  • Quintana Roo con le sue spiagge e rovine è a est.

Questo articolo è un abbozzo e ha bisogno di più contenuto. Ha un modello, ma non ci sono abbastanza informazioni. Per favore immergiti e aiutalo a crescere!

Lascia un commento