An Easy Guide To Mountain Biking In Boulder

Mountain Biking at Betasso Preserve. Video di Michael Gough.

Boulder è ben noto come un centro di sport all’aperto e di vita in montagna. Ogni anno, migliaia di persone viaggiano qui per avere accesso alle famose arrampicate, escursioni e sci. Non è tutto quello che abbiamo, però; siamo anche abbastanza fortunati da avere accesso a centinaia di chilometri della migliore mountain bike in circolazione, proprio nel nostro cortile. All’inizio della stagione della mountain bike, ecco dove andare e cosa sapere per la vostra visita.

Marshall Mesa

Dritta locale: non dimenticare la protezione solare durante questo giro. Le splendide e ampie vedute dei Flatirons e del Front Range ti lasciano anche piuttosto esposto.

Se sei nuovo alla mountain bike, inizia dai sentieri di Marshall Mesa. Proprio sulla punta meridionale di Boulder fuori dalla Highway 93, ci sono opzioni per ogni livello in questo sistema di sentieri tentacolare.

Stai sul lato est dell’autostrada per un giro per principianti “costruisci la tua avventura”. Puoi mettere insieme un percorso lungo o corto dai sentieri Dirty Bismark, Community Ditch e Marshall Valley. L’area anteriore è piuttosto morbida in salita, ma ha un sacco di aree divertenti, basse e rocciose per affilare i denti e provare le sospensioni. Dirigetevi dall’altra parte dell’autostrada verso il lato ovest, compresi lo Spring Brook Loop e il Doudy Draw Loop, per un terreno un po’ più vario.

Cose da sapere dai nostri amici

Etiquette per tutti:
Non usate i sentieri bagnati.

Se state lasciando impronte (zoccoli, pneumatici o stivali), il sentiero è troppo bagnato per essere usato. Quando ci si avvicina ai punti fangosi, passare attraverso il centro del fango per mantenere il sentiero stretto. Visita bouldermountainbike.org per trovare o aggiornare le condizioni attuali dei sentieri.

Stai sul sentiero.

Non andare fuori sentiero (anche per passare), creare nuovi sentieri o tagliare i tornanti. Sentieri stretti significano meno impatto ambientale e creature più felici.

Rispetto.

È un concetto semplice: se si offre rispetto, è più probabile riceverlo. Tutti i gruppi di utenti hanno diritti e responsabilità nei confronti dei sentieri di Boulder e tra di loro.

Non bloccare il sentiero.

Quando fai una pausa, spostati sul lato del sentiero.

Sorri. Saluta. Annuisci.

Ogni utente del sentiero è un compagno amante della natura. Sii amichevole e aspettati di vedere altre persone dietro ogni angolo.

Betasso Preserve

Dritta locale: Niente mountain bike il mercoledì o il sabato, quindi pianifica di conseguenza. Quando arrivi al trailhead, i cartelli ti indicheranno la direzione in cui si svolge il sentiero. Si inverte circa due volte al mese. Infine, se sei un principiante o vieni dal livello del mare, preparati: L’ultima sezione del sentiero è una salita, non importa in quale direzione tu stia andando. Risparmia un po’ di energia per quell’ultimo tratto, o lo sentirai più tardi nella giornata.

Quando pensiamo a Betasso Preserve, significa sempre Super Betasso. Una delle cose migliori di Betasso è la facilità con cui si arriva al trailhead dal centro – basta salire sul Boulder Creek Path ed è un ottimo riscaldamento. Dopo di che, sono poco più di 16 miglia di bellissimo singletrack boscoso e più della quantità media di salite e discese, quindi sarete sicuramente pronti per un po’ di cibo e birra locale dopo.

A parte la sua vicinanza al centro, l’altra cosa bella di Betasso è che come Marshall Mesa, si può creare il giro che fa per voi. È sicuramente un paio di gradi più faticosi, ma con il Betasso-Canyon Loop e il Benjamin Trail proprio lì, puoi pedalare per tutto il tempo che vuoi o tenerlo abbastanza corto facendo solo il Canyon Loop da solo. In entrambi i casi, viaggerete attraverso alcune belle zone con ruscelli e alberi lungo il percorso. L’intero anello è stato rinnovato dopo le inondazioni di Boulder nel 2013, quindi oggi è un gioiello.

Walker Ranch

Consiglio locale: se sei un vero esperto e hai voglia di un giro lungo e impegnativo, entra attraverso l’Eldorado Canyon State Park. Quel tratto in più lo trasforma in un anello di quasi 14 miglia. I Walker Ranch Trails sono utilizzabili solo di giorno, quindi non iniziare troppo tardi e preparati ad affrontare alcune scale lungo un breve tratto. Ci sono anche alcune sezioni in condizioni di scogliera, quindi cercate di ammirare panorami mozzafiato e di avvistare i pescatori in basso.

Walker è un favorito locale, soprattutto per i cavalieri più esperti. Nascosto nell’angolo sud-ovest di Boulder vicino all’Eldorado Canyon, è un anello di 7,7 miglia che può davvero sfinirti. Per i forestieri, andate in senso orario, o passerete un bel po’ di tempo sui tornanti in salita che possono davvero far bruciare i quadricipiti.

Se chiedete a un locale del Walker Ranch Loop, quello che vi descriverà è in realtà composto da quattro sentieri più piccoli: Eldorado Canyon, Columbine Gulch, Crescent Meadows e South Boulder Creek. Indipendentemente dalla direzione, questo non è un percorso raccomandato per i principianti; alcune salite molto ripide lo rendono difficile a qualsiasi livello, e pochi ciclisti non professionisti possono percorrerlo senza camminare con le loro bici almeno per un po’. Per i ciclisti esperti (o per quelli di noi che sono almeno in buona forma per la fine della stagione), è un allenamento micidiale che si può fare in un paio d’ore ed è un ottimo modo per passare un pomeriggio.

Heil Valley Ranch

Dritta locale: Mentre gli avvistamenti della fauna selvatica sono una grande attrazione, significa anche che non sono ammessi cani sui sentieri di Heil Valley, quindi lascia i cani a casa. Questo sentiero, come la maggior parte di Boulder, permette anche ai cavalli, quindi tenete gli occhi aperti. Sono più comuni qui che nella maggior parte degli altri sentieri. Infine, questo sistema di sentieri è abbastanza vulnerabile alle chiusure per maltempo, quindi assicurati di controllare lo stato attuale prima di uscire.

I sentieri di Heil Valley sono tra i più popolari della zona di Boulder, ma nonostante gli alti livelli di traffico, valgono più che una visita, soprattutto per i principianti-intermedi. Accessibile sia dalla parte di Boulder che da quella di Lyons, Heil Valley è un percorso “a lazo”, così chiamato perché si sale su un sentiero, si fa un giro e poi si esce sullo stesso sentiero su cui si è arrivati. Dal lato di Boulder, questo significa 2,5 miglia sul Wapiti Trail prima di raggiungere il Ponderosa Loop, che si può estendere con l’adiacente Wild Turkey Trail se si è in vena di un lungo giro.

A parte i giri moderati e divertenti, Heil Valley è conosciuto come uno dei migliori sentieri della zona per gli avvistamenti della fauna selvatica. I cavalieri qui hanno incontrato di tutto, da cervi e coyote a orsi occasionali, alci o leoni di montagna. Il Ponderosa Loop ha anche un paio di grandi aree di sosta con tavoli da picnic, quindi portate il pranzo o uno spuntino e fatene buon uso. Un’altra caratteristica che è ottima per i principianti è la lunga e fluida discesa sulla via del ritorno al parcheggio. Fai attenzione alle sezioni rocciose, ma divertiti con un po’ di velocità.

Valmont Bike Park

Va bene, questo è un po’ una palla curva. Non troverete il Valmont Bike Park su molti siti di viaggi all’aria aperta, ma merita di essere menzionato perché riassume davvero quanto sia seria questa città riguardo alla mountain bike. Solo un paio di miglia dal centro, comprende 40 acri di piste da cross-country, un parco per lo slopestyle, un campo da gara dual-slalom, corsi di ciclocross e un paio di corsi per soli bambini per i più piccoli. Per molti ragazzi di Boulder e per chi si è trasferito qui, questo posto è la loro prima introduzione al ciclismo fuoristrada, ed è molto divertente, soprattutto se non sei mai salito su una bici prima.

Dritta locale: il Valmont Bike Park ha account Twitter e Facebook che puoi seguire, sempre un’ottima idea per tenersi aggiornati sulle condizioni, ma anche un modo perfetto per scoprire gli eventi più interessanti, che possono includere dimostrazioni delle principali marche di biciclette.

Regole e regolamenti

Questa parte non è così divertente, ma a Boulder, è importante conoscere le linee guida prima di uscire. Questa città prende sul serio la bicicletta. Questo significa anche sicurezza e galateo. Qui ci sono alcuni buoni punti di partenza prima che tu colpisca i sentieri:

  • Comunicare. Far sapere alla gente dove sei è davvero importante. Arrivare velocemente su un altro ciclista, un escursionista o soprattutto qualcuno a cavallo può essere rischioso senza sapere cosa fare. Fateglielo sapere presto, chiaramente e passate sempre lentamente una volta che siete sulla stessa pagina.
  • Restate sul sentiero. La maggior parte dei sentieri di Boulder sono sotto l’ombrello dell’Open Space and Mountain Parks e sono protetti dalla legge. In molti luoghi, questo significa che ciò che è fuori dal sentiero può essere l’habitat di alcune piante e animali selvatici, quindi sii rispettoso.
  • Controlla le chiusure. Pedalare su sentieri bagnati o fangosi può fare molti danni. I sentieri a volte vengono chiusi per la loro protezione, ed è nostro compito come motociclisti rispettarlo. Inoltre, alcuni sentieri hanno sezioni che sono off limits per le bici. Boulder fa un buon lavoro con la segnaletica, quindi fai attenzione a quelle.
  • Conosci il tuo galateo. Se sei un ciclista serio, probabilmente conosci già molte di queste linee guida. Se sei alle prime armi, bouldermountainbike.org è una grande risorsa per imparare come essere un rider amichevole, sicuro e cortese.
  • Fai la tua ricerca online. Un’ultima cosa prima di uscire: Una delle migliori risorse disponibili per i motociclisti qui intorno è il sito web di Boulder County Parks and Trails. Ha link per ogni sentiero, con mappe, regole, informazioni sulla chiusura e anche alcune grandi informazioni sulla fauna selvatica della zona. Date un’occhiata, e poi salite sulla vostra bici ed esplorate.

Lascia un commento